corso di 3ds max illuminazione

3ds max illuminazione

 
Descrizione
Come noto, 3ds Max è un software dalle dimensioni assolutamente ponderose, che interessa aree applicative molto diverse tra loro. L’utente 3ds Max in possesso di un buon livello di conoscenza del programma è successivamente portato a voler approfondire aspetti attinenti alla propria competenza professionale o ai propri interessi, scendendo in dettagli molto più tecnici e specifici. In questo contesto si inserisce il programma di corsi di specializzazione dedicati a particolari aree di 3ds Max. Le lezioni di approfondimento, rigorosamente rivolte a chi già conosce il programma, sono circoscritte a un solo aspetto del software. Lo scopo del corso Full Immersion è quello di portare l’utente di 3ds Max a livelli d'eccellenza nella conoscenza di un particolare argomento/area del programma. L'argomento è quindi trattato in modo estremamente dettagliato: ogni tendina e ogni parametro passato in rassegna ed analizzato con scrupolo. Particolare attenzione viene posta ai parametri più importanti e significativi. Esempi pratici sono volti a chiarire il significato di strumenti dal nome non intuitivo. Sono inoltre forniti suggerimenti e trucchi concernenti, per esempio, combinazioni di parametri/selettori ideali e/o sconsigliabili.
Prossime date
Il corso diventa attivo al raggiungimento del numero minimo di 3 preiscrizioni.
Qualora non si raggiunga il numero minimo di 3 preiscrizioni, la data di inizio corso viene spostata di due settimane e le eventuali preiscrizioni rimangono valide.
La preiscrizione è senza impegno. Se il corso diventa attivo, qualche giorno prima della data di inizio prevista, l’utente che ha effettuato la preiscrizione riceverà una mail con la richiesta di conferma. La conferma avviene con il versamento della quota di partecipazione o di un acconto.
Nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di 3 conferme, la data di inizio corso viene spostata di 14 giorni. In questo caso l’utente, che ha effettuato il versamento della quota, può decidere se lasciare la quota versata in deposito oppure richiedere la restituzione.
È possibile controllare il numero di preiscrizioni confermate facendo click sul pulsante controlla iscrizioni. Nella Home Page di www.ratataplan.it un corso attivo è segnalato con l’icona di metà arcobaleno ed un corso confermato con l’icona di un arcobaleno completo.

Le iscrizioni si chiuderanno 7 giorni prima della data di inizio del corso.
Inizio Fine Giorni Orari Lezioni Ore
sab 6 set 14sab 6 set 14sab10.00 - 12.30 / 14.30 - 17.0015
 
Per effettuare la preiscrizione ad un corso, devi effettuare il login
 
Orario del corso
10.00 - 12.00 lezione
12.00 - 12.30 esercitazione
12.30 - 14.30 pranzo
14.30 - 16.30 lezione
16.30 - 17.00 domande e risposte
Il corso Full Immersion riduce i tempi di apprendimento, per questo il programma prevede 4 ore di lezione nella stessa giornata di sabato, più 30 minuti di esercitazione assistita, sotto la guida costante di docenti qualificati ed esperti, più 30 minuti di domande al docente e risposte.
Corso individuale personalizzato
È possibile frequentare il corso di 3ds max illuminazione nella versione corso individuale personalizzato in alternativa al corso di gruppo. Situazioni contingenti quali l’assunzione di un nuovo incarico o nuove responsabilità richiedono con urgenza di rivedere, aggiornare ed arricchire le proprie competenze. Potrai rispondere alle tue esigenze formative ed usufruire di un intervento personalizzato, in tempo breve ed in modo concentrato.
Corso aziendale su misura
Le aziende possono richiedere il corso di 3ds max illuminazione nella versione corso aziendale su misura. La formazione aziendale su misura risponde all’esigenza di risolvere con urgenza specifiche problematiche. Può essere strutturata con corsi completi, approfondimenti su particolari temi o una consulenza ad-hoc per risolvere un caso reale.
Skill level
Avanzato.
Obiettivi
Creare, sfruttando tecniche diverse, modelli tridimensionali ed organizzare questi in strutture gerarchiche complesse. L'allievo potrà definire scene animate che involgono tecniche di illuminazione e di regia. Infine, l'utente sarà in possesso dei rudimenti necessari per esplorare le tecniche di compositing per l'integrazione delle immagini di sintesi con sequenze video.
Destinatari
Il corso è rivolto a:
  • utenti di 3ds max che desiderano innalzare notevolmente la qualità in output delle proprie scene, sia animate che statiche
  • utenti di 3ds max che considerano il fotorealismo un elemento irrinunciabile dei propri rendering
  • architetti che intendono ottenere rendering fotorealistici dei loro progetti
  • professionisti che operano nella progettazione d’interni
Competenze in ingresso
Questo corso Full Immersion, pur sviluppandosi in una sola lezione di cinque ore, prende in esame una notevole quantità di aspetti tecnici. Č pertanto richiesta una sufficiente conoscenza del programma e una buona familiarità con l'interfaccia di 3ds Max. Per accedere a questo corso è necessario aver partecipato al corso generale di 48 ore dedicato a 3ds Max. Possono inoltre essere ammessi soggetti in grado di dimostrare una almeno discreta conoscenza del pacchetto. Non sono ammessi al corso di approfondimento coloro che, non avendo frequentato il corso generale di 48 ore, non conoscono il software o ne abbiano una conoscenza mediocre o superficiale.
Contenuti
  • Concetti generali.
  • Creare un set d'illuminazione
  • Simulare l'illuminazione di ambientazioni reali.
  • Illuminazione di interni
  • Illuminazione di ambientazioni esterne
  • Il quadro Light Lister
  • Problemi connessi alla presenza simultanea di molte sorgenti luminose
  • Controllare la sovraesposizione
  • Illuminazione Globale
  • Luci Standard.
  • Tipologie di luci Standard
  • Omni, Free, Spot, Skylight
  • Conversione tra le varie tipologie di luci
  • Problemi frequenti connessi all’utilizzo delle luci Standard
  • Problemi legati alle luci omnidirezionali
  • Problemi di esposizione legati a Skylight
  • Problemi di utilizzo di Skylight con Mental Ray
  • Luci Fotometriche.
  • La distribuzione dell’intensità luminosa
  • Distribuzione isotropica per sorgenti omnidirezionali
  • Distribuzione anisotropica per sorgenti direzionali
  • Luce diffusa
  • Esempio di simulazione fedele di lampade commerciali con i file fotometrici
  • Lampade commerciali predefinite
  • Tipologie di luci Fotometriche
  • Creazione di luci omnidirezionali e faretti direzionali con luci di tipo Point
  • Creazione di una luce al neon con sorgenti di tipo Linear
  • Creazione di pannelli luminosi con luci di tipo Area
  • Luci fotometriche predefinite
  • Conversione tra le varie tipologie di luci
  • Luci IES (Illumination Engineering Society)
  • Simulare la luce ambientale con IES Sky
  • Simulare la luce solare con IES Sun
  • Lavorare con i parametri Cd, Lm, Lx at
  • Risoluzione di problemi tipici legati alle luci fotometriche
  • Scene buie in presenza di luci fotometriche
  • Tempi di rendering elevati
  • Scelte inadeguate dei materiali
  • Problemi con IES Sky e Mental Ray
  • Problemi di sovraesposizione con IES Sun
  • Mental Ray
  • Tipologie di luci per Mental Ray
  • Conversione tra le varie tipologie di luci Mental Ray
  • Cenni al motore di rendering Mental Ray
  • Illuminazione Globale in Mental Ray
  • Mappe fotoniche
  • Effetti di luce ottenibili con Mental Ray
  • Convertire una luce normale in luce Mental Ray
  • Gestire le ombre con luci Mental Ray
  • Problemi connessi all'utilizzo delle luci Mental Ray
  • Ombre granulose o a bande
  • Gestione delle Ombre
  • Analisi del rollout di uso generale Shadow Parameters
  • Ombre Shadow Map
  • Ombre Ray Tracing
  • Ombre Advanced Ray Tracing
  • Ombre Area
  • Come scegliere la tipologia d'ombra più adatta al proprio progetto
  • Conversione tra le varie tipologie di luci Mental Ray
  • Cenni al motore di rendering Mental Ray
  • Analisi completa dei rollout specifici per le varie tipologie d'ombre
  • Il rollout Shadow Map Params
  • Il rollout Ray Tracing Shadow Params
  • Il rollout Adv. Ray Tracing Params
  • Il rollout Area Shadows
  • Problemi comuni nella gestione delle ombre e possibili soluzioni
  • Illuminazione Avanzata
  • Illuminazione avanzata e Luci Mental Ray
  • Illuminazione avanzata con algoritmi di Radiosity e materiali Architectural
  • Gestione multipla di grandi insiemi di lampade tramite il Light Lister
  • Regolazione dei parametri e loro comprensione
  • Analisi completa del rollout General Parameters
  • Analisi completa del rollout Intensity/Color/Attenuation/Distribution
  • Analisi completa del rollout Atmosphere and Effects
  • Analisi completa dei rollout specifici per le varie lampade
  • Analisi completa del rollout Directional Parameters
  • Analisi completa del rollout Spotlight Parameters
  • Analisi completa del rollout Web Parameters
  • Analisi completa del rollout Advanced Effects
  • Analisi completa del rollout Atmosphere and Effects
  • Animazione
  • Animazione delle luci tramite Keyframing
  • Animazione delle luci tramite il curve editor
  • Effetti speciali con set di lampade
Materiali e supporto didattico
Ai partecipanti verranno forniti:
  • DVD-ROM contenente i file degli esempi sviluppati durante il corso.
  • Documentazione in formato PDF.
  • Accesso gratuito alla versione on-line del corso per un periodo di 1 mese.
  • Assistenza on-line post corso per un periodo di 1 mese, con la possibilità di porre fino a 4 quesiti al docente.
  • Accesso all'area del servizio Web labor@it per l'inserimento del proprio skill.
Attestato di frequenza
Ai partecipanti verrà rilasciato l’attestato di frequenza, comprovante frequenza e grado di idoneità raggiunto. L’attestato può essere utilizzato per curriculum formativi e per la richiesta di “accertamento della professionalità” (art. 14 della Legge 56/87) da inoltrare all’ufficio del collocamento. È condizione necessaria, per ottenere l’attestato di frequenza, frequentare un numero di ore superiore al 70% delle ore complessive del corso.
Docenti
I docenti hanno competenze acquisite in anni di esperienza, sia come professionisti sia come formatori. Sono scelti dal Circolo Ratataplan sulla base di rigorose selezioni, attraverso le quali vengono individuate le professionalità più adatte. I requisiti richiesti ai nostri docenti sono:
  • Competenze tecniche approfondite.
  • Aggiornamento costante.
  • Capacità comunicativa.
  • Collaborazione allo sviluppo di progetti dell’Associazione.
Il Circolo Ratataplan vuole favorire il nascere di una nuova generazione di giovani formatori favorendo l’inserimento nel proprio team di formazione degli allievi più promettenti, che hanno frequentato con profitto i corsi e collaborano con il Circolo Ratataplan allo sviluppo di progetti e servizi informatici.
Laboratorio
Esercitazioni libere al di fuori degli orari di lezione nell’aula laboratorio per tutta la durata del corso. È possibile usufruire della presenza di esperti per approfondimenti e chiarimenti.
Luogo
I corsi si terranno a Riccione (RN), via Bergamo, 2.
Quota di partecipazione
€ 75,00 + IVA se dovuta.
(IVA non dovuta per prestazioni didattiche istituzionali rivolte ai soci del Circolo Ratataplan - La quota associativa annuale è di €20,00 e dà diritto agli sconti progressivi riservati ai soci.)
Le assenze alle lezioni del corso di gruppo, qualunque sia la ragione, non possono essere recuperate. Le lezioni perdute a causa dell’assenza del singolo partecipante, non saranno rimborsate. Un recupero dei contenuti della lezione perduta è possibile, in accordo con l’insegnante, nei 15 minuti che precedono la lezione successiva.
Come diventare socio
Entrare a far parte dei soci del Circolo Ratataplan è semplice, basta venire presso la sede in Via Bergamo 2 Riccione, compilare, firmare la domanda e consegnarla assieme alla quota associativa di €20,00, valida per l’anno sociale che coincide con l’anno solare. Se un socio paga la quota sociale annuale a dicembre, a gennaio dovrà pagarla nuovamente per godere delle agevolazioni riservate ai soci. La domanda verrà inoltrata al Consiglio Direttivo, l’organismo che decide le ammissioni e, una volta avvenuta l’ammissione, ti verrà data comunicazione per posta elettronica al tuo indirizzo email.
Perchè essere socio:
L’adesione al Circolo Ratataplan può essere un’interessante esperienza di vita vissuta insieme ad altri, costruisce relazioni, è un momento formativo importante anche dal punto di vista lavorativo.
Tutti i vantaggi che derivano dall’essere socio:
  • Sconti progressivi in base al numero di corsi già frequentati.
  • Le prestazioni didattiche istituzionali rivolte ai soci sono in regime di esenzione IVA.
  • Assistenza post corso per la durata di un anno.
  • Accesso gratuito all’aula laboratorio, alla biblioteca e all’emeroteca specializzata per tutta la durata del corso.
  • Accesso all’aula laboratorio, alla biblioteca e all’emeroteca specializzata, al di fuori del periodo di frequenza di un corso, versando un contributo di € 180,00 per 12 mesi.
  • Preferenza nella selezione dei partecipanti nelle iniziative di divulgazione aperte al pubblico.
  • Convenzione e sconti con il negozio di informatica Computer One.
Offerta speciale
Offerta rivolta alle aziende:
Numero corsi acquistati
( più persone della stessa azienda )
Sconto applicato al totale di spesa
2
5%
3
10%
4
15%
5+
20%
Offerta rivolta ai soci del Circolo Ratataplan:
Numero corsi già frequentati
( dallo stesso soggetto )
Sconto applicato
1
5%
2
10%
3
15%
4
20%
5
25%
6+
30%
Ripetizione del medesimo corso
Sconto applicato
1+
50%
( sconto non cumulabile con le offerte precedenti )
Per poter usufruire dell’offerta rivolta ai soci del Circolo Ratataplan il partecipante deve versare la quota associativa annuale di €20,00 e deve attivare il proprio profilo formazione sul servizio labor@it, dove può prendere visione del livello di scontistica raggiunto. Il servizio labor@it si propone come punto di incontro tra chi cerca e offre lavoro nel settore della Information Technology. L’utente può integrare il proprio profilo formazione con informazioni aggiuntive ed inserire il proprio curriculum in formato html. Per accedere al servizio è necessario essere registrati, ed aver effettuato il login.
Rich Snippets:

Creare, sfruttando tecniche diverse, modelli tridimensionali ed organizzare questi in strutture gerarchiche complesse. L'allievo potrà definire scene animate che involgono tecniche di illuminazione e di regia.
Quando: -
Dove: Circolo Ratataplan Via Bergamo, 2 - Riccione, RN
Categoria: Corso
Quota di partecipazione €60.00 - €75.00
10 posti disponibili