ratataplan

Associazione di cultura informatica

Ricerca anonima e non geolocalizzata su Google

Come ricercare una parola chiave su Google, cercando di spersonalizzarla e di evitare la geolocalizzazione

Per approfondire queste conoscenze segui il corso in aula di SEO

Cercare il Canonical Name con il servizio di Geographical Targeting
(inserire il nome della località in inglese nella terza casella come nell'esempio, oppure il nome del paese in inglese nella seconda casella)
Geografical Targeting
Incollare il Canonical Name nella casella Canonical Name
 
Canonical name:
 
Parole chiave:
 
Lingua:
 
Dominio:
 
Pagina:
 
 
 

Come ricercare una parola chiave su Google, cercando di spersonalizzarla

 

Google Verbatim

Torna all’indice

Ogni volta che facciamo una ricerca su Google l'algoritmo cerca di interpretare il nostro pensiero, mostrandoci risultati che ritiene pertinenti, basandosi su ricerche di altri utenti, sui sinonimi, su termini vicini ecc…
Google Verbatim elimina tutto ciò, consente di fare cioè delle ricerche che prendono in considerazione unicamente i termini inseriti nel campo di ricerca, senza sinonimi e senza manipolazioni da parte dell'algoritmo.
È una funzione estremamente utile quando ci si rende conto che Google sta distorcendo il significato della nostra ricerca, associandovi risultati che non sono collegati al nostro reale interesse.
In pratica con Google Verbatim:
  1. I risultati non saranno personalizzati in base a siti visitati in precedenza
  2. Non verranno inclusi i sinonimi dei termini di ricerca
  3. Non saranno applicate correzioni ortografiche automatiche
  4. Non verranno mostrati risultati inerenti a parole che hanno la stessa radice di quelle cercate
  5. Verranno mostrati solo risultati che corrispondono alla query digitata

Impostazioni di ricerca

Torna all’indice

Non utilizza i risultati privati
I risultati privati aiutano a trovare contenuti più pertinenti personalizzati per te, inclusi contenuti e connessioni che puoi visualizzare solo tu.

Ricerca anonima non geolocalizzata

Torna all’indice

Se si usa il browser in modalità anonima, continuare così.
Se si usa un browser che conserva cookie, cache e cronologia, cancellare tutto.
Fare una ricerca su Google.
Aggiungere alla fine dell'url che risulta, dopo aver lanciato la ricerca, questa stringa:
&hl=it&pws=0&uule=w+CAIQICIFSXRhbHk=
In cosa consiste questa ricerca anonima e non geolocalizzata su Google?
In questo momento avete lanciato una ricerca:
Senza dati personali e preferenze vostre personali, depersonalizzata: pws=0
Nella quale l'unica cosa che è stato indicato, è che la lingua in cui si cerca è l'italiano: hl=it
Dove non si tiene conto del luogo dal quale state navigando. È stato impostato come paese genericamente l'Italia: uule=w+CAIQICIFSXRhbHk=

Ricerca anonima geolocalizzata

Torna all’indice

Vi sono diverse possibilità, come sempre riporto quella per me più veloce e pratica. Ecco qui le operazioni da seguire:

NAVIGAZIONE IN INCOGNITO

Aprite una finestra di navigazione anonima.
Ormai quasi tutti i browser lo permettono, solitamente cliccando nel pulsante in alto a destra delle opzioni e selezionando la voce "Finestra anonima" (nel caso di Firefox) o simile.

COSTRUZIONE DEL LINK DI RICERCA

Per effettuare la ricerca depersonalizzata e simulando di trovarci in un determinato luogo, purtroppo non è possibile accedere ad una pagina ed è necessario costruire un link particolare, composto da più elementi. Facciamo un esempio.
Ecco un link di esempio, che cerca le parole "corsi di informatica" in provincia di Rimini:
https://www.google.it/search?q=corsi+di+informatica&hl=it&pws=0&uule=w+CAIQICInUHJvdmluY2Ugb2YgUmltaW5pLEVtaWxpYS1Sb21hZ25hLEl0YWx5
Lo scomponiamo in queste parti:
  1. parte iniziale fissa: https://www.google.it/search?q=
  2. parole chiave da cercare (separate dal segno +): corsi+di+informatica
  3. parte che imposta la lingua del servizio di ricerca in italiano &hl=it
  4. parte che depersonalizza la ricerca: &pws=0
  5. parte che identifica la località: &uule=w+CAIQICInUHJvdmluY2Ugb2YgUmltaW5pLEVtaWxpYS1Sb21hZ25hLEl0YWx5
Le variabili sono quindi due, le parole chiave e la località.
Le parole chiave sono facilmente inseribili, mentre quella che è poco chiara è la variabile che identifica la località. Questa è composta da tre parti:
  1. parte fissa: &uule=w+CAIQICI
  2. lettera variabile: n
  3. nome canonico della località codificato in base 64 UHJvdmluY2Ugb2YgUmltaW5pLEVtaWxpYS1Sb21hZ25hLEl0YWx5
Come determiniamo la lettera?
cerchiamo il nome canonico della località di riferimento da questa schermata di Google Developers, ad esempio cerchiamo come area la Provincia di Rimini:
Google Geographical targeting
Nel nostro caso il nome canonico è Province of Rimini,Emilia-Romagna,Italy
Calcoliamo il numero di lettere che compongono Province of Rimini,Emilia-Romagna,Italy, ossia 39, e con questo numero e la seguente tabella di conversione identifichiamo la nostra lettera, ossia n.
tabella caratteri geolocalizzazione
Codifichiamo il nome canonico in base64, ad esempio con il tool gratuito www.base64encode.org
codifica in base 64
Province of Rimini,Emilia-Romagna,Italy
39 caratteri
n
Aggiungiamo la lettera variabile alla parte fissa:
uule=w+CAIQICIn
Aggiungiamo la codifica in base 64 del nome canonico della località:
UHJvdmluY2Ugb2YgUmltaW5pLEVtaWxpYS1Sb21hZ25hLEl0YWx5
L'url finale diventa:
https://www.google.it/search?q=corsi+di+informatica&hl=it&pws=0&uule=w+CAIQICInUHJvdmluY2Ugb2YgUmltaW5pLEVtaWxpYS1Sb21hZ25hLEl0YWx5
Ricerca anonima e non geolocalizzata su Google
Per effettuare dei test è possibile utilizzare il servizio fornito su questa pagina oppure il servizio fornito da Google Strumento Anteprima annunci per geolocalizzare la ricerca su Google.


Credits: Kevin Richard